Cerca casa con Il Corriere Immobiliare
annunci immobiliari by Case24.it
Blog/News

Il patrimonio storico italiano messo in vendita!


30 Ottobre 2015

 

Ville in vendita: arriva la crisi per il luxury estate

 

Anche i proprietari di dimore storiche sentono la crisi e non riescono a mantenere i loro immobili di lusso. La soluzione? Metterle in vendita.

 

Il veneto Andrea Palladio è stato uno dei più grandi architetti della storia italiana ed è stato fonte d'ispirazione per tanti artisti nel mondo: per fare un esempio, la Casa Bianca di Washington è ispirata alle opere palladiane! Centinaia di ville italiane sono state progettate dall'architetto veneto e moltissime sono sopravvissute dopo 500 anni di storia.

 

Arrivati nel 2015, però, queste dimore storiche non possono essere più mantenute dai loro proprietari i quali sono costretti a venderle: tra le “case” proposte da Lionard, la società immobiliare specializzata nel luxury estate, troviamo anche alcune delle più belle ville palladiane in vendita. I possibili acquirenti ci sono e provengono dall'estero.

 

VENDESI VILLA PALLADIANA A VICENZA!

A Vicenza è in vendita una delle ville palladiane alla “modica” cifra di 10 milioni di euro: 2500 metri quadri di interni, con annessa una barchessa (l'edificio destinato a contenere gli ambienti di lavoro, necessario per suddividere lo spazio riservato ai proprietari da quello dei contadini) di 430 mq.

 

Sempre nella provincia di Vicenza, un'altra dimora storica di metà Seicento è in vendita: situata su un terreno di 90 mila metri quadri comprensivi di un parco, la villa è affiancata da una barchessa e circondata da un giardino all'italiana.

 

QUAL È IL DESTINO DELLE VILLE?

La situazione che vi abbiamo descritto la stanno vivendo moltissime dimore storiche in Italia. Simitri Corti, fondatore di Lionard, spiega:

 

«Queste ville fanno parte del patrimonio italiano e si tratta, per la maggior parte di immobili appartenenti alle stesse famiglie da più generazioni, ma negli ultimi anni, gli alti costi di manutenzione e la forte pressione fiscale hanno indotto i proprietari a valutare opportunità di vendita. Un abbattimento delle tasse, sarebbe decisivo per far ripartire il mercato interno. Oggi ad acquistare le dimore storiche italiane sono solo stranieri

 

Photo credit: Umberto Nicoletti.



Commenta l'articolo
Tutti i campi sono obbligatori e la loro mancata o parziale compilazione non permetterà l'invio del commento.
Ti ricordiamo che l'indirizzo e-mail non verrà visualizzato.
Nome:

E-mail:

Commento:



[ Torna agli articoli ]




Collaboriamo con:
Gestionale Immobiliare